MICHELANGELO PISTOLETTO


"Mobile" anno 1989 n. 2 esemplari
Designer MICHELANGELO PISTOLETTO
Struttura in acciaio verniciata lucida
Edizione limitata a 25 esemplari
Misure h 220cm x 100cm x 30cm

Da un'idea di Giorgio Persano,Curatore della collezione Meta Memphis

Iron structure treated with lusterless paint
220x100x30 cm Limited edition 25 pieces

MICHELANGELO PISTOLETTO
(Biella, 25 giugno 1933
Artista, pittore e scultore italiano, animatore e protagonista della corrente dell'arte povera.

Inizia nel 1947 come apprendista nella bottega del padre restauratore di quadri, con cui collabora fino al 1958.
Contemporaneamente frequenta la scuola di grafica pubblicitaria diretta da Armando Testa.
Già in quegli anni ha origine la sua attività creativa nel campo della pittura che si esprime anche attraverso numerosi autoritratti, su tele preparate con imprimitura metallica e successivamente su superfici di acciaio lucidato a specchio.
L'ausilio degli specchi nelle opere di Pistoletto rappresenta la volontà dell'artista di sfruttare la terza dimensione, lo spazio e soprattutto il tempo.
La sua opera Venere degli stracci, del 1967, ne costituisce un emblema.

https://cdn.shopify.com/s/files/1/1058/1166/files/03.meta_memphis_1989.pdf?14810941124288445939